Ingegneria naturalistica e mitigazioni settori infratrutturali e territorio

Nel settore degli interventi di mitigazione e compensazione, si è acquisita un’esperienza specifica, nel corso di numerose progettazioni: a) di grandi infrastrutture lineari (oltre 60 progetti di strade e ferrovie contenenti: opere a verde, di stabilizzazione di scarpate, barriere antirumore, ecosistemi filtro, fasce boscate tampone, ecc.); b) del territorio (oltre 50 progetti di sistemazione di versanti, sistemazioni idrauliche, ecc.)
Vengono utilizzate le tecniche dell’ingegneria naturalistica ormai ampiamente introdotte in Italia e recepite nelle direttive tecniche del Ministero dell’Ambiente e delle singole regioni.
Vengono anche progettati interventi che prevedono l’uso tecnico della vegetazione, come nel caso delle barriere vegetative antirumore, ecosistemi filtro con funzione di vasche di prima pioggia, piste da sci, campi da golf, campi sportivi in genere, verde pensile ecc.