Professionisti collaboratori abituali

Ing. e Dr. Nat. Paolo CORNELINI

Ing. e Dr. Nat. Paolo CORNELINI, cura abitualmente sia il settore più strettamente ingegneristico che quello delle analisi stazionali, analisi floristiche e vegetazionali, progettazione e DL interventi di rinaturazione e ingegneria naturalistica dei corsi d’acqua.

Dr. Agr. Massimo PAOLANTI

Dr. Agr. Massimo PAOLANTI, cura il settore delle analisi pedologiche, progettazione di suoli tecnogenici finalizzati ad interventi di ingegneria naturalistica.

Dr. For. Daniele DALLARI

Dr. For. Daniele DALLARI, con esperienza nei settori: forestale, agrario, vivaistico, dell’arboricoltura e del recupero ecologico, sia sotto il profilo dell’analisi-studio, della progettazione che della direzione dei lavori.

Dr. Nat. Lorenzo PELLIZZARI

Dr. Nat. Lorenzo PELLIZZARI: elaborazione cartografie tematiche tramite software GIS con particolare riferimento al software ESRI, ArcGIS 9.3., elaborazione di dati cartografici e tabellari, implementazione SIT.

Dr. Biol. Antonella STRAVISI

Dr. Biol. Antonella STRAVISI, è una biologa faunista con specializzazione in ricerche e rilievi faunistici, macrofauna uccelli ittiofauna, monitoraggi faunistici, delle valutazioni ambientali e della didattica ambientale e scientifica.

Dr. Geol. Santo GERDOL

Dr. Geol. Santo GERDOL, specializzato in analisi geologiche e geomorfologiche, indagini geofisiche, geologia ambientale.

Dr. Fabio PERCO

Dr. Fabio PERCO, zoologo particolarmente esperto in ornitologia e progettazione e gestione di aree protette. E’ consulente dell’ Istituto Faunistico Regionale, della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, con particolare riguardo al settore della gestione faunistico-venatoria ed è stato Coordinatore degli Osservatori Faunisti regionali dalla loro istituzione sino al 1999, è stato incaricato dalla Regione (Servizio Faunistico e Venatorio) per la prosecuzione di una attività di consulenza relativa a compiti di cui al previsto Istituto Faunistico Regionale (LR 30/99), è stato incarico di effettuare corsi di preparazione e formazione professionale, nonché attività di consulenza e coordinamento nei confronti del personale assunto presso la Direzione Foreste, Servizio Faunistico e venatorio della regione FVG. Ha al suo attivo, oltre a numerose pubblicazioni scientifiche, diversi progetti realizzati, con particolare riferimento alle zone umide anche con finanziamenti U.E.. Gli è stato conferito nel 1994 il premio AIRONE D’ORO per i meriti scientifici e professionali.

Dr. Franco PERCO

Dr. Franco PERCO, esperto in mammalofauna, con più di vent’anni di ricerche e attività professionali nel settore.
Laureato in Giurisprudenza e in Scienze Naturali, zoologo progettista, esperto faunistico soprattutto nel campo della Mammalofauna e degli Ungulati, coestensore di 15 Carte Faunistiche Regionali e/o Provinciali e consulente e/o progettista di più di una ventina di Parchi e/o Aree protette, di una trentina di Enti Pubblici (soprattutto Regioni o Province), coprogettista di numerosi progetti di valutazione d’impatto ambientale (settore faunistico) è inserito – tra l’altro – nell’elenco predisposto dal Ministero dell’Ambiente degli idonei a ricoprire la carica di Direttore di Parco Nazionale.
Svolge inoltre intensa attività di conferenziere ed istruttore in corsi di specializzazione per guardiacaccia, guide naturalistiche, professionali post laurea e per tecnici faunistici. In questo particolare settore è considerato fra i docenti più attenti e capaci nel settore specifico della comunicazione.
Gli è stato conferito nel 1994 il premio AIRONE D’ORO per i meriti scientifici e professionali
E’ socio fondatore e (primo) Presidente dell’Associazione Italiana per la Gestione Faunistica.

Prof. Piero BRANDMAYR

Prof. Piero BRANDMAYR, Ordinario di Zoologia, Università degli Studi della Calabria, ha messo a punto “TEST” di qualificazione dell’ambiente basato su popolazioni di invertebrati come indicatori ed è inoltre esperto nella redazione di cartografie sugli ecosistemi naturali. Incaricato alla vigilanza sugli atti amm.vi dell’Unical dall’aprile 1994, con delega di firma, sino al 1999. Vicedirettore del Dipartimento di Ecologia nella stessa Università dal 1987 al 1991. E’ attualmente Presidente del Centro Residenziale dell’Università della Calabria. E’ Membro della Segreteria tecnica per la Convenzione di Ramsar istituita presso il Ministero dell’Ambiente, Servizio Conservazione Natura, dal 1992. Membro del Consiglio direttivo del P. N. del Pollino dal 1993, come rappresentante del Ministro dell’Ambiente. Membro del Comitato Scientifico nazionale per il progetto “Life” BIOITALY istituito dal Servizio Conservazione Natura del M.A., designato dall’Unione Zoologica Italiana. Per questo progetto ha lavorato attivamente, collaborando con il Ministero dell’Ambiente, Servizio Conservazione Natura, dal 1994 all’anno 2000. Attualmente sta curando a livello nazionale il potenziamento del database del Minamb per la protezione della fauna, coordinando i referenti regionali e numerosi gruppi di ricerca locali.
Ha curato vari studi di impatto ambientale (VIA e BIA) per opere pubbliche, sia nel Friuli-Venezia Giulia che in Calabria.